Noeckler e Bettineschi nella Gran Fondo

L'avevamo dato come il favorito numero 1 e non ha fallito, le intenzioni erano di andarsene quasi subito così non è stato, ma quando l'ha fatto il distacco è stato subito importante.

Dietmar Noeckler originario di Brunico in forza al gruppo sportivo Fiamme Oro ha vinto alla grande ad Acqualagna, dove giro dopo giro è arrivato ad avere anche un vantaggio di 3' sui due inseguitori: Simone Paredi e Richard Tiraboschi.

Nell'assoluta femminile Erika Bettineschi ha vinto anche lei con distacco davanti all'atleta dell'Orsago Alice Rui, 3a Licia Piller Hofer.

Appena possibile troverete le classifiche.

Altri approfondimenti su Universo Nordico

------ ------ ---

Sfida Paredi-Tiraboschi-Noeckler per il titolo Gran Fondo

Si preannuncia un podio di alto livello ad Acqualagna per il ritorno del Campionato Italiano Gran Fondo. A contendersi i tre gradini più prestigiosi: Simone Paredi, Dietmar Noeckler e Richard Tiraboschi.

Possibili outsider Marco Longon, Claudio Consagra, Alessio Berlanda e Jacopo Giardina.

Nell'assoluta femminile assenti le gemelle Bolzan favorita è Erika Bettineschi, tra le avversarie Licia Piller Hofer, Alice Rui e Chiara Gelmi.

------ ------ ---

Pippo Fulcheri in cima al Monviso

Pippo Fulcheri, nostro collaboratore e padre della skirollista Elisa, e il suo amico Geppo hanno accompagnato Gemma in cima al Viso per festeggiare i suoi 50 anni e hanno lasciato sull'ambita vetta una rosa (vera) in ricordo di tutte le donne che non ci sono più.

Un caro saluto a Pippo e i complimenti per la piccola, grande impresa.

------ ------ ---

Lunedì 1 settembre presentazione dei Campionati Italiani Tecnica Classica in salita

Lunedì 1 settembre alle ore 12 presso la sala Giunta della provincia di Piacenza ( via Gariballi 50 ) si terrà una conferenza stampa per presentare i prossimi campionati italiani di skiroll che si disputeranno a Bobbio domenica 7 settembre. Saranno presenti il presidente della provincia Massimo prof Tresidi e il sindaco di Bobbio rag. Roberto Pasquali.

Scarica il regolamento di Bobbio.

Scarica il regolamento della Gran Fondo

------ ------ ---

Vasja Bacj Joins Coaching Staff of Women's Ski Jumping USA

Riceviamo e pubblichiamo volentieri questa notizia direttamente dalla squadra americana di salto femminile visti i nostri contatti con loro per intervistare Sarah Hendrickson, nell'intervista che uscirà sul numero 2 di di Universo Nordico di settembre.

August 28, 2014

Park City, Utah -- Women’s Ski Jumping USA is delighted to welcome Vasja Bajc as the new travel coach. A native Slovenian and former ski jumper on the Yugoslavian national team, Mr. Bajc has coached ski jumping teams throughout Europe and Asia for more than 25 years. From 1989 to 1993, Mr. Bajc coached the Spanish ski federation team to top three Continental Cup finishes. From 1994 to 2002, he trained the SAJ Japan Ski Federation team through three Olympic Games, securing 27 World Cup and Olympic medals. Under his leadership as head coach of the Swedish and Czech ski jumping teams, athletes earned top results and medal finishes at the World Cup, Continental Cup, and World Ski Jumping Competitions. Most recently, Mr. Bajc developed ski jumping as a sport in Turkey, recruiting and building a team of six 16 to 18-year-old jumpers and coaching them to top 40 finishes at the Continental Cup.

Commenting on his new appointment, Bacj said, “These women have great potential to continue achieving the level of success they have demonstrated in previous years. I hope that my rich history as a coach, and my knowledge and experience from the World Cup, World Ski Championships, and the Olympics, will contribute another stone to this mosaic of success. Working with women will be a new challenge for me and it is an honor to be working with the VISA Women’s Ski Jumping Team. The sky is waiting for the American birds!”

Women’s Ski Jumping USA head coach Alan Alborn said, “I am very honored and pleased to welcome Vasja Bajc to the team! By combining forces, we will strengthen our team to compete at the highest level both nationally and internationally. The VISA Women's Ski Jumping Team has been through some terrific challenges and fantastic accomplishments over the past four years. However, looking to the future―with Sarah Hendrickson defending her World Champion title at the 2015 World Ski Championships in Falun, Sweden this winter through to the 2018 Olympics in Korea―I have some clear goals in mind. With just four years to prepare for Korea, Vasja’s experience coaching champion ski jumpers to success at the Winter Games, World Cup, and World Championship will be indispensable. Keep your eyes on this team!” Sarah Hendrickson echoed this sentiment, saying, “I am really excited for Vasja to join our team. Although we have had a difficult year, his motivation and enthusiasm provided just what we needed after Sochi. I look forward to working with Vasja many years to come!’

In addition, Women’s Ski Jumping USA aspires to leverage Mr. Bajc’s experience in developing young athletes and in organizing national ski jumping camps. This experience will be beneficial to both the national women’s team, as well as participants of our nascent Fly Girls program.

**

Women’s Ski Jumping USA is the primary support organization for the U.S. women's ski jumping program and for the U.S. national team, officially called the Visa Women's Ski Jumping Team. The organization administers and finances the team's coaching, travel, training, equipment, and the Fly Girls junior development program. The mission of Women’s Ski Jumping USA is to support and run a successful and sustainable team and to grow participation in the U.S. women's ski jumping program through the facilitation of national development efforts to produce the best women ski jumpers in the world. In addition, WSJ-USA aspires to remain an influential voice in advocating for gender equality in sport.

Copyright © 2014

Women's Ski Jumping USA. All rights reserved.

------ ------ ---

Re Alfione vince a Zogno (BG).

In attesa di incoronare i Campioni Italiani di gran fondo vogliamo ripercorrere la seconda metà del mese di agosto con alcune prove di skiroll che si sono svolte in Italia ed all'estero.

Vogliamo partire dalla zampata vincente di Alfione a Zogno (BG) che si è nettamente imposto nel 3° trofeo Barbara Aramini. Alfio Di Gregorio ha tirato fuori gli artigli ed ha percorso gli 8 km di salita nel tempo di 31'02", 2° Simone Paredi (CS Esercito) con il tempo di 31'29", 3° Sergio Bonaldi (Cs Esercito) 32'01", 4° Richard Tiraboschi (Torollski Center) 32'18" e 5° Eugenio Bianchi (Brianza Skiroll) 33'10".

La prova femminile è stata vinta da Giulia Malagoni (Brianza Skiroll) nel tempo di 40'24", 2a Carolina Tiraboschi (Goggi) 43'19", 3a Chiara Busi (Primaluna) 43'39", 4a Nicole Bricalli (Valmalenco) 48'52" e5a Elena Bugatti (Brianza Skiroll) 40'10".

Gara di ottimo livello, un solo rammarico: peccato che gli organizzatori di Zogno, come di molte altre gare non pensimo ad un addetto stampa che poi invia ai vari siti foto della manifestazione corredate da due righe di commento ed i risultati.

Le informazioni delle gare spesso le troviamo su facebook che qualche commento degli atleti protagonisti e foto di amici od appassionati. In questo caso ho preso le foto dalla pagina facebook di Virginio Buttironi: grazie Virginio.

------ ------ ---

Gli sprinter siamo noi

Emanuele Sbabo rivince la sprint dell'Alliansloppet.

Per il terzo anno consecutivo è un italiano a vincere la sprint in terra svedese dell'Alliansloppet e per il terzo anno vince un Emanuele ed è Sbabo che dopo aver vinto nel 2012 rivince anche quest'anno.

E sulle parole di Matteo Sironi dopo la sprint di Bad Peterstal di alcuni anni fa possiamo ritornare a dire "Gli sprinter siamo noi" infatti anche a Trollhattan il dominio dei nostri sprinter è stata netta, podio tutto azzurro con il primo posto di Emanuele Sbabo, 2° Alessio Berlanda (ennesimo miglior tempo in qualifica) e 3° Emanuele Becchis che vinse l'edizione 2013.

Al 4° posto il russo vincitore della prima prova di coppa del mondo ad Oroslavje (Croazia) Viktor Karasev e 5° Ludvig Soegnen Jensen (Norvegia) il fondista più veloce del mondo sui 100 metri.

Sulla prima pagina del quotidiano della regione la pagina dello sport apre con la foto della finalissima, sfida che di tanto in tanto si ripete, sfida che ha sapore di finale mondiale (2009-2013), sfida che questa volte è stata vinta dall'alpino paracadutista vicentino.

Il titolo del giornale recita "Lo spavaldo russo ha ceduto al dominio degli italiani" riferendosi a Karasev nettamente battuto dai nostri e dato per favorito alla vigilia.

------ ------ ---

Skirollistinews 2013: l'annuario è arrivato.

Ecco l'annuario 2013 è arrivato appena sfornato, verrà presentato in occasione della gran Fondo di Acqualagna, 196 pagine con il racconto dei Mondiali, della Coppa del Mondo, dei Campionati Italiani, Coppa Italia, skirollista dell'anno, le interviste ai campioni del mondo, tutte le classifiche del 2013 e le statistiche dal 2000 al 2013. Cosa aspetti a prenotarlo?

Si ricomincia da Acqualagna con gli italiani di Gran fondo

Riprende dopo la pausa estiva la stagione federale di skiroll che tutta d'un fiato domenica dopo domenica porterà all'inizio della stagione invernale.

Si inizia con l'ultimo weekend di agosto ad Acqualagna-Furlo (PU) dove il 31 agosto si svolgerà il Campionato Italiano Gran Fondo. Una manifestazione a 360° dedicato alle rotelle "Wheels for all".

Appuntamento per il 29 agosto dove nel Comune di Acqualagna si svolgerà la cerimonia di apertura alla presenza delle autorità a seguire consegna dei pettorali presso l'Osteria Cent'omne in località Furlo.

Sabato alle ore 10 si svolgerà la tappa dell'Italian Roller Cup inline-skate.

Sempre sabato alle ore 18:30 presso l'Osteria cent'Omne verranno consegnati i pettorali per il Campionato Italiano Gran Fondo di skiroll.

Infine eccoci a domenica 31 agosto con il Campionato Italiano Gran Fondo, ore 9 ricognizione percorso ore 10 partenza della gara.

L'ultimo Campionato Italiano Gran Fondo si svolse il 19 giugno 2011 in Valle d'Aosta e fu vinto da Simone Paredi del Centro Sportivo Esercito con l'arrivo a Bionaz.

Le iscrizioni chiudono giovedì 28 agosto alle ore 22 e si possono effettuare sul sito www.fihp.org nell'area riservata ad iscrizioni gare.

------ ------ ---

Il primo weekend di settembre appuntamento a Bobbio (PC) per il Campionato Italiano in Tecnica Classica ed una prova sprint di Coppa Italia. Scarica il regolamento di Bobbio.

La settimana successiva sarà la volta della classica di Sovere (BG) organizzata da Daniele Martinelli, una promozionale di lusso che insieme alla Sportful rappresenta un test importante dello stato di preparazione della squadra di Coppa del Mondo di sci di fondo. Le ultime due edizioni sono state vinte dallo svizzero Dario Cologna ma bene si sono comportati Roland Clara e il nostro Sergio Bonaldi.

Scarica il programma di Sovere.

------ ------ ---

Il 14 settembre prova in tecnica classica in salita nel bellunese con partenza da Paiane di Ponte nelle Alpi ed arrivo a Plois (Pieve d'Alpago).

Scarica il pieghevole.

Scarica il manifesto.

------ ------ ---

E poi sarà la volta della Coppa del Mondo della Val di Fiemme prova pre-mondiale sui tracciati che nel 2015 accoglieranno i Campionati Mondiali.

Domenica 21 settembre si svolgerà a Castelnovo ne' Monti (RE) la ormai classica prova di skiroll in due manche dell'8° Memorial Narciso Corbelli organizzato dallo Sci Nordico Bismantova.

Scarica il regolamento.

Per quanto riguarda le gare che ci sono state nel mese di agosto troverete uno spazio sui prossimi numeri di Universo Nordico.

Sfoglia la rivista online

Classifica provvisoria di Coppa Italia

Classifiche e calendario gare

Regolamento Coppa Italia 2014

Lista base